Chiudi
Sei in: Home > Info Fisco 2016 > Rivalutazione di terreni e partecipazioni al 1/01/2017
Per poter accedere al contenuto devi autenticarti e essere abbonato a questo servizio o, se possibile, averlo acquistato.
Pubblicato il 21-12-2016 alle 13:52

Rivalutazione di terreni e partecipazioni al 1/01/2017

La Legge di bilancio 2017 ripropone la possibilità di rivalutare i terreni e le partecipazioni posseduti al 01/01/2017 da parte delle persone fisiche non in regime di impresa, confermando l’aliquota dell'8% (già prevista dalla stabilità 2016) in relazione all’ imposta sostitutiva.

A tal fine, entro il 30/06/2017 è necessario che:

  • perizia: un professionista rediga ed asseveri la perizia di stima della partecipazione o del terreno
  • versamento: sia versata l’imposta sostitutiva, in unica soluzione o la 1° delle 3 rate annuali.

Laddove i soggetti che si avvalgono della "nuova" rivalutazione hanno già effettuato una precedente rivalutazione a seguito di analoghe disposizioni normative, è possibile, alternativamente:

  • scomputare dall’imposta sostitutiva dovuta quanto già versato in occasione di precedenti rivalutazioni
  • richiedere il rimborso dell’imposta già versata in occasione della precedente rivalutazione entro 48 mesi dalla data del versamento dell’intera imposta o della prima rata relativa alla nuova rivalutazione.

Dettagli:

Riferimento:
328 / 16
Pubblicato il:
21-12-2016 13:52
Categoria:
Info Fisco 2016
Prezzo:
5.00 €
Acquista